Tabellino e post partita Tre Penne vs Cailungo

Tabellino e post partita Tre Penne vs Cailungo

Tre Penne- Cailungo 2-0

Tre Penne (4-3-3)

Migani; Bonini (45’pt Calzolari), Colonna, Fraternali, Palazzi; Patregnani, Gai, Gasperoni (29’st Giacomo Zafferani); Lazzarini (6’st Merendino), Moretti, Simoncelli

A disp.: Macaluso,Censoni, Valli, Rossi

All.: Protti

Cailungo (4-2-3-1)

Francioni; Santarini (30’st Zanotti), Regno, Iuzzolino, Luca Zafferani (7’st Casali); Bartolini (24’st Micheloni), Venerucci; Ciavatta, Boschi, Angeli; Giordani

A disp.: Tamagnini, Gualandi, Vecchiola, Casadei

All.: Lasagni

Arbitro: Michele Cruciani

Espulsi: Ciavatta (C), Simoncelli (TP)

Marcatori: 7’pt Patregnani, 17’st Moretti

SERRAVALLE B- Continua a vincere il Tre Penne di Marco Protti. Dopo appena 7’ i biancoazzurri trovano la via del gol con il 4 centro in stagione di Luca Patregnani che conclude a rete con un tiro a incrociare che batte Francioni. I primi 20’ sono abbastanza concitati e nervosi, arrivano infatti due espulsioni: la prima al 17’ a Ciavatta del Cailungo e la seconda a Simoncelli del Tre Penne. Ristabilita la parità numerica, il Tre Penne prova a farsi vedere per trovare il raddoppio e l’azione più pericolosa arriva verso la fine della prima frazione di gioco, precisamente al 42’, con il tiro di Andrea Moretti dalla distanza che viene parato con sicurezza dall’estremo difensore avversario. Nella ripresa dopo vari affondi il Tre Penne trova il raddoppio: falcata di Nicola Gai sulla fascia sinistra, entra in area e mette in mezzo per Andrea Moretti che deve solo spingere in rete segnando il 17 centro in stagione. Non molla la presa la compagine di Città che rischia il 3-0 con Gai, il centrocampista numero 8 calcia dalla distanza e trova pronto Francioni che non para in maniera ottimale, ma riesce comunque ad allontanare il pericolo. L’ultima occasione del match arriva al 37’ con Andrea Moretti che tenta l’eurogol in girata, ma il tiro termina a lato. Triplice fischio a Serravalle dopo 3’ di recupero e Tre Penne che raggiunge i 39 punti nel girone B.

POST PARTITA- Nicola Gai, il migliore in campo dei suoi nella partita contro il Cailungo, si esprime così sulla sua prestazione: “Sono molto contento delle mie ultime gare giocate, ma la cosa più importante è che siamo riusciti ad arrivare alle due partite più importanti della stagione nel miglior stato psicofisico possibile, con la consapevolezza della nostra forza.- prosegue parlando della squadra- per noi del Tre Penne l’accesso ai play-off è l’obbiettivo minimo stagionale, una volta raggiunto vogliamo ripeterci nella speranza di alzare altri trofei. Dobbiamo essere bravi ora a mantenere la concentrazione alta e a farci trovare pronti”

FINALE DI STAGIONE INCANDESCENTE- Rush finale dei nostri ragazzi ai quali manca 1 punto per raggiungere la fase successiva del campionato. Due partite ostiche attendono gli uomini di Protti che dovranno affrontare il Domagnano alla penultima e la Folgore, nel big match dell’ultima di campionato. Ancora tutto aperto nel Girone B che si fa più avvincente che mai dopo il pari di ieri sera tra Folgore e Libertas che tiene viva la corsa al secondo posto tra Tre Penne e squadra di Falciano.

Addetto stampa

Matteo Pascucci