Il Tre Penne cade per mano della Folgore 1-0

Folgore 1-0 Tre Penne

Il Tre Penne cade per mano della Folgore 1-0

14′ giornata di Campionato sammarinese 2017/2018 15.00

Folgore- Tre Penne 1-0

Folgore (4-2-3-1)

Bicchiarelli; Sartori, Berardi, Arrigoni, L. Rossi; Nucci, Bezzi; Domeniconi, Bernandi (21’st Lago), Savioli (27’st Sacco); Angelini (39’st Muccini)

A disp.: Tamagnini, Aluigi, Bianchi, Venerucci

All.: Oscar Lasagni

Tre Penne (4-3-2-1)

Migani; Battistini, Fraternali, Cesarini, Merendino; Gasperoni (35’st Calzolari), Patregnani, Gai; Santini (44’st A. Rossi), Simoncelli; Paganelli

A disp.: Chierighini, Valli, Zafferani

All.: Luigi Bizzotto

Arbitro: Zani

Assistenti: Zanotti- Zaghini

Ammoniti: 13’pt Nucci (F), 34’pt Cesarini (TP), 5’st Patregnani (TP), 16’st Savioli (F), 18’st Angelini (F), 34’st Gasperoni (TP), 44’st Domeniconi (F), 48’st Arrigoni (F)

Marcatori: 20’st L. Rossi

STADIO ‘F. CRESCENTINI’ (Fiorentino)- Basta un gol al 20′ della ripresa di Luca Rossi per far subire al Tre Penne la seconda sconfitta in Campionato dopo l’ultima data 23 Settembre 2017 contro La Fiorita. Prima vera palla-gol del match capita sui piedi dei ragazzi di Oscar Lasagni, colpo di testa di Angelini parato da Migani che sulla ribattuta a botta sicura di Savioli si supera salvando il risultato. Grande occasione anche per il Tre Penne al 32′ sull’asse Paganelli- Simoncelli, con la conclusione di quest’ultimo da due passi parata da Bicchiarelli. Nella ripresa la formazione di Città incomincia meglio e dopo appena 10′ ha l’occasione per portarsi in vantaggio: Gai allarga per Santini che mette in mezzo per la zampata di Paganelli respinta coi piedi dall’estremo difensore avversario. Il gol della Folgore arriva al 20′: cross in mezzo, respinge male Migani con le mani e Luca Rossi è il più abile di tutti ad arrivare sul pallone ed infilarlo in rete. Suona la carica ai suoi il mister ‘Gigi’ Bizzotto: il Tre Penne prova a più riprese l’affondo per trovare il gol del pari; prima da corner con il colpo di testa di Cesarini deviato da Bicchiarelli e nel finale con la punizione di Gai che viene bloccata a terra dal portiere avversario. Triplice fischio dopo 4′ di recupero, una sconfitta che comunque permette al Tre Penne di rimanere in vetta al Girone A con 29 punti seguita dalla Fiorita (26 punti) e Domagnano (24 punti).

Il post partita di mister Bizzotto

“Certamente dispiace per la sconfitta che avviene dopo una lunga serie di risultati positivi, ma sono comunque convinto che i miei ragazzi abbiano disputato una buona prestazione.”-prosegue- ” Per tutto il corso della partita abbiamo avuto delle buone occasioni, forse i ragazzi hanno peccato di cattiveria sotto porta. Il gol degli avversari è arrivato nel nostro momento migliore e nel complesso non abbiamo concesso troppe palle-gol alla Folgore.”

In queste occasioni il morale della squadra potrebbe calare ed per questo che il ruolo dell’allenatore è fondamentale: “Negli spogliatoi ho parlato con i miei ragazzi dicendogli di non demoralizzarsi, in settimana avremo tempo per analizzare i nostri errori. Bisogna restare concentrati sugli obiettivi che ci siamo prefissati ad inizio stagione, non sarà di certo questo passo falso a distoglierci dal nostro compito.”

Addetto stampa

Matteo Pascucci