Single Blog Title

This is a single blog caption

Paganelli: “Finalmente sto trovando un’ottima condizione fisica”

Il Tre Penne vince e convince per 6-1 contro un San Giovanni fanalino di coda del Girone A: “Ottima prestazione, sono contento della partita giocata dai miei ragazzi.– debutta così il tecnico biancazzurro Luigi Bizzotto nel post partita- Il risultato è stato largo, ma specialmente nel secondo tempo è stato difficile trovare il giusto equilibrio a causa del terreno di gioco appesantito dalla pioggia caduta durante la gara.”

Pronti, via con il gol del San Giovanni al 8′ a rendere tutto più complicato: “I nostri avversari sono stati bravi a sbloccare subito il match con una bella punizione sulla quale Migani non poteva far nulla, ma la squadra è stata altrettanto brava a reagire e ribaltare completamente la situazione.”

Tre gol per Paganelli, Bizzotto può aver ritrovato a poche giornate dal termine una spina nel fianco per gli avversari: “Paganelli sta ritrovando la condizione che gli mancava, il fatto di aver giocato tante partite tutte ravvicinate gli ha giovato. Sono contento del suo rendimento.”

L’autore della tripletta Riccardo Paganelli commenta così la sua gara: “Ovviamente sono molto contento dei gol realizzati, ma ancor di più perché sto tornando in condizione dopo le varie pause del Campionato Sammarinese dovute al maltempo e alla Nazionale.”

12 gol in Campionato, a 4 distanze dal capocannoniere Marco Bernacci del Tre Fiori a quota 16: “Sinceramente non punto più di tanto a vincere la classifica marcatori, segnare è sempre bello ma il rammarico resta per non aver messo la firma nelle sfide con La Fiorita che avrebbero potuto regalarci qualche punto.”

Manca solo una partita al termine della regular season e poi si disputeranno i play-off: “In questo momento c’è bisogno di tutta la squadra, non solo di singoli. La società ci ha chiesto un ulteriore sforzo per questo sprint finale. Il mio sogno è portare il Tre Penne in Europa.”

Contro il San Giovanni, viste le assenze di Alex Gasperoni e Nicola Gai, la fascia da capitano è stata assegnata a Pietro Calzolari: “Un sogno che si avvera, un’emozione indescrivibile. Sin da quando avevo 14 anni, ovvero il primo anno che sono stato tesserato con il Tre Penne, ho sognato di indossare questa fascia. Devo ringraziare il mister e tutti i miei compagni per la fiducia che mi hanno dato.”

Sul match contro i rossoneri si esprime così: “Eravamo consapevoli di avere qualcosa in più a livello tecnico, ma abbiamo visto che se caliamo d’attenzione i nostri avversari possono punirci come successo con il gol su punizione. La partita, quindi, si è messa subito in salita poi insieme ai miei compagni siamo stati bravi a rialzarci e trovare la vittoria.– prosegue- Sebbene mancassero diversi giocatori, la squadra si è comportata bene su un campo molto pesante. Nel secondo tempo abbiamo diminuito il ritmo e chi è subentrato dalla panchina si è fatto trovare subito pronto.”

I biancazzurri di Città torneranno già da domani in campo per disputare la sfida di Coppa Titano contro il Pennarossa alle ore 20:45 a Domagnano, mentre il Campionato ripartirà dopo la pausa per la Nazionale U21 il 29  Marzo per l’ultimo turno della stagione regolare contro il Cosmos alle ore 21:15 sempre sul sintetico di Domagnano.

 

La foto all’interno dell’articolo è soggetta al copyright della FSGC| Federazione Sammarinese Giuoco Calcio

Addetto stampa

Matteo Pascucci