Single Blog Title

This is a single blog caption

Ufficiale: Michael Angelini è il nuovo centravanti del Tre Penne!

La stagione si è da poco conclusa ed ecco che il Tre Penne si sta già muovendo per allestire una rosa in grado di competere ai massimi livelli del Campionato Sammarinese, il primo colpo dell’estate del ds Maurizio Di Giuli si chiama Michael Angelini che approda così alla corte di mister Luigi Bizzotto dopo il suo passato con la maglia della Folgore. Il nuovo centravanti biancazzurro, 10 gol per lui nello scorso campionato, indosserà nella prossima stagione la maglia numero 9.

Angelini ha rilasciato le sue prime parole da nuovo giocatore del Tre Penne: “Essere in questa squadra è per me motivo d’orgoglio, mi hanno parlato molto bene del gruppo che c’è in questa società; il direttore sportivo Di Giuli mi cercava già da qualche anno e quest’anno la trattativa si è concretizzata perché avevo già deciso di lasciare la Folgore.-prosegue- Il mio obbiettivo principale con il Tre Penne è quello di vincere un trofeo, voglio festeggiare con i miei nuovi compagni. Voglio segnare tanti gol per entrare nel cuore dei tifosi, gli prometto il massimo impegno dal primo all’ultimo minuto di ogni partita.”

Il ds Maurizio Di Giuli ha dichiarato sul nuovo acquisto: “Angelini è stato preso perché volevamo un giocatore con caratteristiche diverse rispetto a quelli che abbiamo in rosa, è l’identikit che fa al caso nostro. Siamo sicuri delle sue qualità e della voglia che ha di mettersi in discussione in un nuovo ambiente, solo il campo saprà darci una conferma.”

Si parla anche di mercato: “L’obbiettivo principale di tutta la società era quello di riconfermare gran parte della rosa e ci siamo riusciti. Marco Martini sapevamo già da tempo che avrebbe continuato la carriera da allenatore con il Rimini, vedremo il da farsi con Manuel Battistini e Davide Succi che non sono di nostra proprietà ed infine Riccardo Paganelli ha fatto la scelta di sposare la causa Libertas. I reparti che andranno puntellati sono con una pedina in difesa e una in attacco.”

Addetto stampa

Matteo Pascucci