Single Blog Title

This is a single blog caption

3 gol per abbattere il San Giovanni

10’ giornata di campionato sammarinese

San Giovanni- Tre Penne 0-3

San Giovanni (4-4-1-1)

Manzaroli; Baffoni, Lessi, Guidi, Borgelli; Dragoni (37’st Pasquali), Caforio, Grilli, Francesco Matteucci (45’pt Moroni); Loris Zafferani; Matteo Matteucci

A disp.: Caldari, Grechi

All.: Daniele Baldi

Tre Penne (3-5-2)

Migani; Cesarini; Genestreti, Rossi; Palazzi, Cibelli, Gasperoni (12’st Chiaruzzi), Patregnani (40’st Giacomo Zafferani), Merendino; Simoncelli (26’st Santini); Angelini

A disp.: Chierighini, De Marini, Fraternali, Ceccarini

All.: Stefano Ceci

Arbitro: Delvecchio

Assistenti: Ricucci- Bianchini

4° Ufficiale: Cristiano

Ammoniti: 4’st Cibelli (TP)

Marcatori: 20’pt Cibelli, 7’st Rossi, 31’st Palazzi

STADIO ‘F. CRESCENTINI’ (Fiorentino)- Il ritorno di Stefano Ceci sulla panchina biancazzurra inizia con una vittoria: 3-0 al San Giovanni. Il primo tempo inizia al meglio dopo 3’ per il Tre Penne, tiro di Palazzi che finisce di poco a lato. Risposto del San Giovanni che arriva al 14’ con la botta dal limite di Dragoni, sinistro a giro che termina fuori dalla porta difesa da Migani. I biancazzurri di Città sono più propositivi e al 20’ arriva il vantaggio: pallone respinto dalla difesa rossonera che arriva a Cibelli, l’esterno sammarinese lascia partire una conclusione potentissima di destro che si infila sotto l’incrocio e batte Manzaroli.

Ripresa a lunghi tratti dominata dal Tre Penne, dopo 7’ arriva anche il raddoppio, sugli sviluppi di un’azione insistita degli uomini di Ceci arriva il tiro di Andrea Rossi con il mancino a battere l’estremo difensore avversario. Il San Giovanni prova a rendersi pericolo poco dopo con un traversone dalla destra, sul quale Loris Zafferani da due passi manda a lato. La formazione di Città continua a portarsi in avanti, specialmente con i due esterni; è la volta di Simoncelli che allarga il fronte d’attacco e serve Palazzi lasciato libero di calciare dalla difesa avversaria, palla alta. Il giocatore della Nazionale Sammarinese, però, realizza il 3-0 alla mezzora: cross pennellato di Merendino per il colpo di testa preciso del numero 80 che batte Manzaroli. L’ultima istantanea del match è la punizione di Angelini dal limite, sulla quale vola l’estremo difensore per deviare in calcio d’angolo. Triplice fischio dopo 3’ di recupero, per il Tre Penne sono tre su tre nel Q2.

Addetto stampa

Matteo Pascucci