Single Blog Title

This is a single blog caption

Decide un gol di Lopez Iglesias, passa il Santa Coloma

UEFA Champions League 2019/2020 Preliminary Round

Tre Penne- Santa Coloma

Tre Penne (4-5-1)

Migani; Cesarini (1’st Semprini), Derjai (34’st Giacomoni), Gattei Colonna, Palazzi; Cibelli, Chiaruzzi, Federico Innocenti (13’st Riccardo Innocenti), Gai, Ceccaroli; Angelini

A disposizione.: Lanzoni, Olivieri, Ringucci, Zafferani

Allenatore: Stefano Ceci

Santa Coloma (4-2-3-1)

Casals; San Nicolas, Ramos, Miranda Rodriguez, Cistero; Rebés, Pedro Santos (41’st Medina Rios); Azevedo (23’st Chus Sosa), Alaez (36’st Pi), Buron; Lopez Iglesias

A disposizione: Benitez, Najera, Mercadé, Victor Rodriguez

Allenatore: Marc Rodriguez Rebull

Arbitro: Ian McNabb (NIR)

Assistenti: Paul Robinson- Stephen Bell (NIR)

4° Ufficiale: Jamie Robert Robinson (NIR)

Ammoniti: 36’pt Ramos (STC), 43’st Gai (TP), 46’st Angelini (TP)

Marcatori: 31’st Lopez Iglesias (STC)

STADIO ‘FADIL VOKRRI’ (Pristina, Kosovo)- Decide il gol nella ripresa di Lopez Iglesias per far avanzare gli andorrani del Santa Coloma alla finale del mini-torneo preliminare di Champions League.

Un Tre Penne decisamente propositivo nella prima frazione di gioco: al 32′ bello spunto di Ceccaroli, che rientra sul destro da dentro l’area e conclude centralmente; pronta la risposta del portiere avversario a bloccare. Occasione per il Santa Coloma al 40′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo, palla che rimane in area e arriva fuori ad Alaez il quale tenta la botta, ma Migani vola e devia. Prima del duplice fischio è ancora Ceccaroli, uno dei più pericolosi, che entra in area e centralmente serve un compagno il quale viene anticipato.

Nella secondo tempo dopo 3′ su un cross dalla destra Angelini fa la sponda di testa per Gai, tiro a botta sicura e miracolo di Casals per deviare in calcio d’angolo. Al 21′ per gli andorrani ci prova Cistero direttamente da calcio di punizione, il suo tiro non finisce molto distante dal primo palo coperto da Mattia Migani.

Mezzora della ripresa e Ceccaroli tiene il pallone in campo nonostante la stanchezza, punta l’avversario e viene clamorosamente atterrato in area di rigore: per il direttore di gara n on è penalty. Sulla ripartenza degli avversari arriva il gol che spezza l’equilibrio con Lopez Iglesias, il quale dopo essersi ritrovato la palla sui piedi deve solo segnare.

Il Tre Penne prova con i cambi a rendersi pericoloso, ma non riesce più a trovare spazi poiché il Santa Coloma riesce a difendersi bene e a tenere questo risultato fino al triplice fischio dopo 3′ di recupero. Il Tre Penne ha giocato una partita quasi perfetta, attaccando continuamente e dimostrando la sua superiorità. Resta l’amaro in bocca, ciononostante i ragazzi di Ceci non hanno nulla da rimproverarsi, ora bisognerà ricaricare le pile in vista della sfida in Europa League contro la perdente di Suduva e Stella Rossa.

Ufficio stampa SP Tre Penne

Matteo Pascucci