Single Blog Title

This is a single blog caption

L’inizio stagione di Luca Sorrentino

Due vittorie nelle prime due uscite stagionali per i campioni in carica di San Marino arrivate entrambe per 1-0, rispettivamente con Virtus e Libertas.

Proprio nell’ultima sfida contro i granata è arrivato il primo sigillo in maglia biancazzurra di Luca Sorrentino, che analizza la prova della squadra: “A mio modo di vedere è stata una vittoria meritata per il numero di azioni e il gioco creato; stiamo facendo bene in questo inizio, ma è ovvio che ancora ci vuole del tempo per creare la giusta chimica tra il gruppo dei nuovi e quello dei veterani.”

La compagine di Città ha sempre creato buone occasioni da gol spesso non concretizzandole. Sorrentino spiega: “Non credo che ci sia un problema in attacco. Come accennato in precedenza, ci stiamo conoscendo e può essere normale non riuscire a segnare sempre. Penso che se ci fossero dei problemi, non ci sarebbero azioni e bel gioco.”

Dopo i 14 centri della scorsa stagione con la maglia della Juvenes/Dogana, il primo con quella del Tre Penne ha un sapore speciale: “Sono molto felice per aver segnato e voglio dedicare la rete alla squadra e alla società, che sta lavorando molto bene in questo inizio di Campionato per affermare quello che siamo, ovvero una squadra fatta di giocatori che vogliono vincere.”

Archiviato il derby con la Libertas, testa al San Giovanni: “Dal punto di vista fisico arriviamo in forma, stiamo prendendo sempre di più il ritmo partita; mentre dal punto di vista della motivazione vogliamo vincere per mantenere il primo posto nel girone.”

Il Tre Penne, quindi, affronterà il San Giovanni nell’anticipo del venerdì sera alle ore 21.15 sul campo sintetico di Montecchio.

Ufficio stampa SP Tre Penne

Matteo Pascucci