shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0.00
View Cart Check Out

Single Blog Title

This is a single blog caption

Tre Penne e Folgore non vanno oltre lo 0-0

10′ giornata di campionato sammarinese

Folgore 0-0 Tre Penne

Folgore (3-5-2)

Bicchiarelli; Nanni, Rosini, Piscaglia; Sartori, Mattia Giardi, Bezzi, Aluigi, Sottile (33’st Sabbadini); Badalassi, Bernardi (23’st Dormi)

A disposizione: Emanuele Semprini, Vagnetti, Celli, Matteo Giardi, Zanigni

Allenatore: Omar Lepri

Tre Penne (4-2-3-1)

Migani; Battistini, Fraternali, Rossi (16’st Chiaruzzi), Palazzi; Gasperoni, Patregnani; Sorrentino, Gai, Ceccaroli (16’st Chiurato); Angelini

A disposizione: Lanzoni, Merendino, Matteo Semprini, Zafferani, Cibelli

Allenatore: Stefano Ceci

Arbitro: Zani

Assistenti: A. Guidi- Ilie

4° Ufficiale: Ucini

Ammoniti: 28’pt Fraternali (TP), 19’st Palazzi (TP), 29’st Aluigi (F)

MONTECCHIO- Il 2020 di Tre Penne e Folgore si apre con un pareggio a reti inviolate. Nel sabato pomeriggio della 10a giornata di Campionato Sammarinese le due compagini si affrontano mettendo in scena una partita equilibrata e piacevole. Il primo affondo è dei biancazzurri dopo soli 120″ con il tiro di Luca Ceccaroli sul primo palo che finisce di poco a lato. Poco più tardi ci prova anche Nicola Gai dalla distanza dopo aver recuperato la sfera, la sua conclusione potente costringe l’estremo difensore avversario a deviarla in calcio d’angolo. La Folgore si fa timidamente avanti soltanto alla mezz’ora della prima frazione di gioco, la sponda di testa di Bernardi per il colpo al volo di Badalassi però non crea problemi a Migani, il quale lasciare sfilare sul fondo il tiro. Gli ultimi minuti del primo tempo sono i più vivaci: Gai apre il gioco con un lancio lungo per Sorrentino che incrocia di sinistro, colpo di reni di Bicchiarelli a mandare in corner. Dalla bandierina la sfera arriva al limite a Michael Battistini, che con un tocco morbido pesca Angelini, ancora una volta a dirgli di ‘no’ arriva il portiere della formazione avversaria.

Per assistere ad un’azione degna di nota nella ripresa bisogna aspettare il quarto d’ora: colpo di tacco illuminante di Gai a smarcare Angelini, l’ex della partita si fa ipnotizzare nuovamente da Bicchiarelli che respinge in calcio d’angolo il tiro a botta sicura dell’attaccante. Sono ancora i ragazzi di Stefano Ceci a presentarsi in attacco, l’offensiva giunge dalle fasce con il cross di Sorrentino per lo stacco del neoentrato Chiurato che termina a lato. Da qui in avanti non succederà più nulla, con le due compagini che hanno cercato sul finire di gara a più riprese l’affondo ma arginate dalle rispettive difese.

Foto © FSGC

Ufficio stampa SP Tre Penne

Matteo Pascucci

Leave a Reply