Single Blog Title

This is a single blog caption

Buona la prima del Q2: Cailungo 0-3 Tre Penne

8′ giornata di Campionato Sammarinese 2018/2019

Cailungo 0-3 Tre Penne

Cailungo (4-2-3-1)

Francioni; Poli (22’st Padovani), Iuzzolino, Peluso, M. Rossi; Venerucci (14’st Semprini), Pellino; A. Del Prete, Tamburini, Raschi (1’st F. Del Prete); Bonavita

A disp.: Magnani, Santarini, Donati, Ciavatta

All.: Claudio Bartoletti

Tre Penne (4-3-3)

Migani; Cesarini, A. Rossi, Genestreti, Merendino; Gasperoni, Patregnani (38’st Calzolari), Gai; Cibelli (17’st Palazzi), Angelini, Simoncelli (27’st Marigliano)

A disp.: Lanzoni, Fraternali, Santini, Amadei

All.: Claudio Bertoni

Arbitro: Zani

Assistenti: A. Guidi- Depaoli

4° Ufficiale: Cenci

Ammoniti: 9’st Peluso (C), 47’st Bonavita (C), 47’st Genestreti (TP), 49’st Semprini (C)

Marcatori: 13’pt Angelini, 46’st Palazzi, 47’st Gai

DOMAGNANO-  Sotto la pioggia battente di Domagnano, il Tre Penne inaugura al meglio la seconda fase del Campionato: 3-0 al Cailungo. Inizia meglio la formazione allenata da Claudio Bertoletti che al 9’ si fa vedere in avanti con Bonavita: l’attaccante numero 9 servito con un lancio lungo, supera Migani e a porta vuota sbaglia incredibilmente di destro. Il vantaggio del Tre Penne arriva al 13’: palla recuperata di Gai a metà campo, serve Angelini che in spaccata segna l’1-0. L’occasione per raddoppiare con Simoncelli  al 16’: sassata di destro da distanza ravvicinata, tiro che scheggia la traversa. Si ripropongono in avanti i rossoverdi alla mezzora: Bonavita entra in area di rigore ed incrocia di sinistro, Migani rimane immobile e lascia scivolare il pallone fuori. Ultima azione dei primi 45’ minuti arriva con il cross dal fondo di Merendino per lo stacco imperioso di testa di Angelini, palla che termina a lato.

Nella ripresa bastano 10’ minuti al Tre Penne per rendersi pericoloso: conclusione dalla distanza di mancino di Gai, Francioni alza i guantoni per deviare in calcio d’angolo. Secondo tempo a senso unico, con i biancazzurri di Città che giocano meglio verso la fine del match: al 34’ Angelini serve il neoentrato Marigliano che tira dalla distanza, l’estremo difensore avversario si distende per mandare in angolo. Al 43’ Gai serve sulla corsa Palazzi che incrocia di destro sul secondo palo, fenomenale Francioni che respinge con la punta delle dita. Il Cailungo è in totale blackout e negli ultimi minuti di gara subisce il secondo e il terzo gol. Al 46’ Calzolari serve Palazzi che da due passi batte il portiere avversario. Al 47’ il Tre Penne segna anche il 3-0 con la settima rete stagionale di Gai: volata solitaria del numero 8, che entra in area di rigore e batte Francioni. Triplice fischio dopo 5’ di recupero e primi tre punti per il Tre Penne in questo Q2.

Addetto stampa

Matteo Pascucci

Leave a Reply