Single Blog Title

This is a single blog caption

Poker biancazzurro per stendere la Virtus| Virtus 0-4 Tre Penne

16′ giornata di Campionato Sammarinese 2018/2019

Virtus 0-4 Tre Penne

Virtus (4-1-4-1)

Erik Santini; Luca Righi, Astolfi, Andrea Righi, Guiducci; Molari; Bonfé (10’st Casadei), Brilli 20’st (20’st Tosi), Gega, Boschi (10’st Casadei); Ceccarini

A disp.: Lelli, Moroni, Pazzaglia, Skender

All.: Floriano Sperindio

Tre Penne ( 4-2-3-1)

Migani; Cesarini (7’st Palazzi), Genestreti, Fraternali, Merendino; Calzolari (14’st Gasperoni), Chiaruzzi (29’st Zafferani); Ura, Gai, Ceccaroli; Angelini

A disp.: Lanzoni, Cibelli, Riccardo Santini, Marigliano

All.: Stefano Ceci

Arbitro: Ascari

Assistenti: Nuzzo- Bianchini

4° Ufficiale: Cenci

Ammoniti: 4’st Andrea Righi (V), 4’st Angelini (TP), 33’st Ceccaroli (TP), 41’st Gega (V), 47’st Guiducci (V)

Marcatori: 6’pt e 37’st Ceccaroli, 32’pt Angelini, 45’st Palazzi

DOMAGNANO- Netta prova di forza del Tre Penne che non si risparmia e ne fa quattro alla Virtus. Il match si mette subito in discesa per gli uomini di Stefano Ceci, i quali trovano il gol dopo appena 6′: Cesarini per Ura che mette in mezzo, un difensore devia sui piedi di Luca Ceccaroli pronto ad insaccare. La gara rimane così per circa 20′, poi il Tre Penne si fa rivedere ancora in avanti al 25′ con Cesarini che tiene il pallone in campo e serve Angelini, il numero nove si gira e lascia partire una conclusione piuttosto debole che viene respinta dal portiere di piede. Dopo ripetuti attacchi i biancazzurri trovano il raddoppio, punizione di Ceccaroli per il colpo di testa preciso di Michael Angelini che raggiunge i 10 gol in Campionato. Nella ripresa la Virtus si fa vedere dopo pochi secondi con il tiro di Brilli che finisce alto sopra la traversa. La compagine di Città si fa vedere ancora in avanti, prima al 24′ con lo scambio nello stretto tra Chiaruzzi e Ura con pallonetto tentato da quest’ultimo che termina alto; poi pochi minuti più tardi Gasperoni per Gai, la conclusione del numero 8 viene respinta e la palla arriva ad Angelini che da due passi sbaglia. Il gol è nell’aria e al 37′ arriva il 3-0: apertura perfetta di Palazzi per Gai che si gira e serve Ceccaroli, il quale mette in rete di sinistro. La gara è a senso unico e al 45′ arriva anche il poker, Gai restituisce il favore a Palazzi che insacca con un potente tiro di collo destro sul secondo palo.

FOTO © FSGC

Ufficio stampa SP Tre Penne

Matteo Pascucci

Leave a Reply